Come riparare un bufalo in muratura / qualsiasi router

Come riparare un router Buffalo in muratura

In questo post, condividerò le informazioni su come riparare un router Buffalo in muratura. Anche se questo è pensato per il marchio Buffalo, il principio si applica a tutti i tipi di router.


Cosa significa un router in muratura?

Un router in muratura è semplicemente il nuovo stato del tuo dispositivo, il che significa che non può più funzionare come dovrebbe.

Questo di solito accade quando un utente installa un firmware errato e / o il router perde alimentazione mentre è in corso l'aggiornamento del firmware.


Come determinare se il mio router è danneggiato?

Il modo più semplice per determinare se il tuo router è effettivamente bloccato è eseguire un hard reset.

  1. Sul retro del router dovrebbe essere presente un piccolo pulsante di ripristino. Prendi una graffetta, premi il pulsante di ripristino e tienilo premuto per 30 secondi. Una volta fatto, lascia che le luci sul tuo router.
  2. Procurati un cavo Ethernet e collega una delle estremità a una delle porte LAN / locale e l'altra estremità al computer.
  3. Apri il prompt dei comandi su Windows o Terminale su macOS, digita ping seguito dall'indirizzo IP del tuo router.

per esempio: ping 192.168.1.1

4. La tua risposta dovrebbe essere qualcosa

Pinging 192.168.1.1 con 32 byte di dati:

Risposta da 192.168.1.1: byte = 32 tempo <1ms TTL = 64

Risposta da 192.168.1.1: byte = 32 tempo <1ms TTL = 64

Risposta da 192.168.1.1: byte = 32 tempo = 1ms TTL = 64

Risposta da 192.168.1.1: byte = 32 tempo = 1ms TTL = 64

Statistiche Ping per 192.168.1.1:

Pacchetti: Trasmessi = 4, ricevuto = 4, Lost = 0 (0 perdita%),

Se ricevi questo tipo di risposta, il tuo router non è bloccato. Puoi digitare l'indirizzo IP del tuo router in un browser web e dovresti essere in grado di accedere al pannello di amministrazione del tuo router.

Tuttavia, se non ricevi alcuna risposta (o è scaduto), molto probabilmente il tuo router è bloccato.


Comprensione del processo Unbricking Router

Il Buffalo ha un fail-safe integrato, in quanto per alcuni secondi dopo l'accensione, se viene inviato un file firmware tramite TFTP, lo leggerà e lo applicherà.

Fortunatamente, questo accade prima che il firmware corrente venga caricato e quindi può essere utilizzato anche se il firmware corrente è danneggiato (cioè bloccato).

Molti sistemi moderni inclusi Windows, Linux e OSX rilevano automaticamente gli stati di rete e questo rende il seguente processo abbastanza difficile come se il tuo computer fosse collegato direttamente al router.

Quando accendi il router, il sistema operativo prova a configurare l'adattatore di rete, ci vuole un po 'di tempo e quando ha finito, probabilmente hai perso la breve finestra TFTP e il router tornerà allo stato bricked.

Per aggirare questo problema, collega un hub Ethernet o uno switch stupido tra il computer e il router di destinazione. Dico stupido perché non vuoi che nulla interferisca con l'assegnazione dell'indirizzo IP, quindi più stupido è, meglio è!


Come rimuovere / riparare il router Buffalo Bricked?

Download del firmware

Scarica il file del firmware corretto da DD-WRT or Bufalo e salvalo sul tuo computer. È molto importante avere il file corretto per il modello ESATTO di router che stai utilizzando, alcuni router variano anche tra le revisioni hardware, quindi prenditi il ​​tuo tempo e assicurati di avere il file corretto.

Configurazione del computer

Scollegare il computer da Internet, spegnere il wireless e qualsiasi altra rete e collegarlo al router in muratura, preferibilmente con un interruttore o un hub stupido in mezzo. Assicurati che il router in muratura sia spento a questo punto.

Impostare manualmente l'indirizzo IP sulla scheda Ethernet del computer su 192.168.1.2 con una subnet mask di 255.255.255.0

Recupero dell'indirizzo MAC del router

Ora devi creare un file ARP (protocollo di risoluzione dell'indirizzo) per il router. Trova l'indirizzo MAC del router, dovrebbe essere sull'etichetta, per i dispositivi Buffalo lo chiamano SSID, ma in realtà è l'indirizzo MAC Ethernet.

Sarà sotto forma di sei numeri esadecimali, esempio di calcolo dei costi nella Domanda: 002513126A6D, questo numero è l'indirizzo fisico univoco codificato sull'adattatore Ethernet del router.

Collegamento del computer e del router

Vogliamo dire al computer che il nostro indirizzo IP scelto si collega a questa porta Ethernet fisica e per farlo usiamo il comando arp.

Su OSX e Linux il comando sarebbe:

arp -s 192.168.1.1 00:25:13:12:6A:6D  (Indirizzo Mac del tuo router)

On Windows l'indirizzo MAC è separato da trattini, ovvero:

arp -s 192.168.1.1 00-25-13-12-6A-6D (Indirizzo Mac del tuo router)

Fatto ciò, abbiamo collegato l'indirizzo IP 192.168.1.1 al dispositivo fisico

00:25:13:12:6A:6D

Far lampeggiare il router

Assicurati di avere un Client TFTP installato sul tuo computer, viene fornito di serie su OSX ma dovrà essere installato su Windows e probabilmente su Linux.

La sintassi del client TFTP varierà nelle diverse versioni, ma i principi sono gli stessi, avvia TFTP e collegalo a 192.168.1.1, assicurati che sia in modalità binaria, accendi il router e, allo stesso tempo, invia il comando put a inviare il firmware, ad es

put buffalo-to-dd-wrt_webflash-MULTI.bin

(il nome del file varierà e può essere qualsiasi cosa, sono i contenuti che contano!

Dopo 10-30 secondi, il tuo client TFTP dovrebbe riferire di aver detto qualcosa come:

Inviato XXXXXX byte in XXXX secondi

Una volta ricevuto questo messaggio, sai che il file è stato inviato con successo al router.

Siediti e rilassati

Vai a prendere una tazza di tè e prenditi almeno 10 minuti. Una volta tornato, le luci dovrebbero essere cambiate. Variano in base al modello, ma su un Buffalo WHR-G300 V2, ciò significa che la spia rossa del diag era spenta e non lampeggiante e la spia verde wireless era accesa.

Passaggi finali

Una volta che vedi che puoi spegnere e riaccendere il router, ti consiglio anche di impostare nuovamente l'adattatore Ethernet sul computer su DHCP e quindi riavviare il computer. Questo è solo per rimuovere la voce arp, quindi se vuoi puoi eliminarla manualmente con il comando arp.

Una volta che il computer si riavvia, dovresti essere in grado di andare alla pagina di amministrazione del router. Questo è tutto! Hai sbloccato il router.


Hai problemi?

Se TFTP segnala qualsiasi tipo di errore, il processo non è riuscito, quindi riprova.

I più comuni sono:

timeout - TFTP non può connettersi al router, qualcosa non va nelle impostazioni arp o nella configurazione della rete fisica, ripassa tutto e prova a trovare l'errore.

Potrebbe anche essere che ti sei perso la finestra TFTP, devi emettere il comando put nello stesso momento in cui accendi il router, la finestra è letteralmente di pochi secondi, quindi riprova.

MODELLO ERRATO - indica che stai utilizzando il file del firmware sbagliato per questo router, se ciò accade, prendi il file corretto e riprova.

Se tutto va bene, cioè TFTP segnala il successo ma le luci non cambiano mai (nel caso o nel WHR-HPG300N questo significava che diag stava solo lampeggiando) qualcosa è andato storto con il caricamento del firmware.

Controlla che TFTP sia in modalità binaria, devi impostarla e varia in base al tipo di sistema, ma se non hai impostato esplicitamente la modalità binaria, non funzionerà. Se è corretto, prova alcuni file del firmware diversi (ovviamente per il router corretto).


Conclusione

L'annullamento del router può essere difficile, ma se hai seguito correttamente i passaggi, dovresti essere in grado di ripristinare il router.

Come è stata la tua esperienza? sei riuscito a sbloccare il tuo router Buffalo?


Altro post

Vuoi accedere a oltre 600 canali TV dai tuoi dispositivi da qualsiasi parte del mondo? Ora puoi con un file Smart DNS servizio!

Puoi configurare il servizio DNS sul tuo router e tutti i dispositivi di casa avranno accesso ai canali TV!